https://www.digitalmakers.media/wp-content/themes/salient/css/fonts/svg/arrows_circle_down.svg

Francesco Anzelmo

Web Strategist

Nato a Palermo nel sempre più lontano 1983 – comunque ottima annata – sono cresciuto in fretta per poi scoprire che potevo fare piano, prima di laurearmi in filosofia tra Palermo, Parigi e Roma. Consapevole che i miei studi siano stati fondamentali per i diversi percorsi intrapresi, ho vissuto molti anni lontano dalla Sicilia per poi tornarci e decisamente rimanerci, imparando che cambiare idea è una cosa bellissima, ma con moderazione. Appassionato di “perché” e “per come”, li uso come deterrente ai “per principio preso”. Oggi mi occupo di strategie digitali, ma con passione analogica, mi godo il lusso di stare a cavallo tra due generazioni.

Angelo
Leone

Operations Manager

La via migliore per arrivare da Palermo a Milano e ritorno è passare dalla Finlandia. Ai percorsi lineari preferisco quelli trasversali. Per questo dopo la laurea in filosofia tra Palermo, Helsinki e Roma, poi un Master in Economia a Milano, oggi mi occupo di produzione digitale. Palermo, è il mio paddock dal 1984. E no, le auto non sono la mia unica passione. Esistono anche le moto, meglio se a due cilindri. I sigari, le storie di fantasmi e i documentari di Alberto Angela. Quelli mi piacciono tantissimo. Bello bello in modo assurdo. Talmente tanto che non mi bastavo e insieme a Cecilia ho deciso di produrre Teodoro, il mio mini-me.

Alberto De Gennaro

Art Director

Mezzo calabrese, mezzo siciliano, mi nutro di luce solare e hamburger con salsa barbecue.
Ho seguito l'art direction e mi ha portato in posti lontani (Melbourne e Berlino) e più vicini (Catania e Palermo), insegnandomi una banalità: uno spunto può trovarsi ovunque.
Amo il mare, ma a quanto pare l'acqua non va tanto d'accordo con l'elettricità che serve ad alimentare il mio portatile, altrimenti starei a mollo in acqua 24/7.
Tutto il resto per me è solo un Lorem ipsum dolor sit amet.

Valentina Marretta

Social Media Manager

Classe 1988. Nata nella città della moda, Milano, sono emigrata in seguito in terra sicula. Palermo per l'esattezza dove, innamorandomi della sua decadenza e del calzone fritto, ho deciso di piantare le radici. Appassionata di Web 2.0 mi sono approcciata al mondo del marketing e della comunicazione nel 2012.
La fotografia è il mio Lexotan: mi catapulta in un'altra dimensione, o per meglio dire nel ``sottosopra`` del mondo reale. Soffro della malattia di Wanderlust, amo viaggiare insieme al mio compagno fedele, lo zaino, e riempirmi gli occhi, ogni giorno, di immagini nuove!

Maura Messina

Key Account

Curiosa per indole, simpatica per scelta. Costantemente in movimento e sempre di fretta vivo nel mio disordine ordinato. Laureata in Comunicazione e Cultura Visuale ho “imparato il mestiere” lavorando per tre anni e mezzo da Mosaicoon come community manager. Finita, per caso, a scrivere di gossip: lo star system per me non ha segreti! Mi piace la mia città e ho sempre fatto di tutto per rimanerci. Lavoro nel mondo digitale, ma amo l’odore delle pagine di un vecchio libro.
Socializzo facilmente, ma trascorro il mio tempo solo con gli amici di sempre. Sono piena di difetti piacevoli e ho un debole per le scarpe, che continuo a collezionare come se non ci fosse un domani. La cosa che amo di più? Giulio, il mio cane.

NoemiRobino

Community Manager

Palermitana di adozione con una laurea in Comunicazione, mi sono innamorata dello status di continua mutevolezza del web nel 2012, iniziando la mia avventura dal blogging per poi approdare al social media management. Dopotutto, il cambiamento è la mia maggiore inclinazione: ho cibi e outfit preferiti a rotazione con le stagioni (il club sandwich di avocado e salmone è molto più gustoso quando indossi una maxi blusa di lino con ai piedi delle espadrillas).
Quando non mi muovo in campo social, fotografo, sogno ad occhi aperti e ballo nel mio appartamento. I viaggi e l’interior design alimentano il mio estro creativo.

LauraTeresi

Community Manager

Figlia degli anni 80. Insegnante nella vita offline, community manager in quella online.
Il mare mi fa stare bene, il dolce far niente mi innervosisce.
Ho trovato il mio posto nell’Hic et nunc anche se canto canzoni degli anni che non ho vissuto.
Mi piace mangiare bene ma sono una pizza addicted. Ho la fobia degli insetti volanti da quando una Xilocopa Violacea ha scelto i miei capelli come nido. Amo mettere ordine, sono paziente ma non accondiscendente. Party animal ed ufficio informazioni H 24

Marta Pollani

Project Manager

Nata a Palermo, laureata in comunicazione. Fuggita per curiosa necessità. Torino mi ha accolta per tre anni. Ho lavorato come Sales&Marketing Account per una Holding di servizi all’industria e alle persone, dicono abbia il talento di entrare in empatia con quelle simili a me: l’ho considerato più che un risultato.
Sono tornata a Palermo, con la stessa necessità che mi aveva fatto andare: impossibile farne a meno. L’irrequietezza resta, è uno stato mentale. In un caos ordinato, oggi scrivo, penso, faccio la Copy e mi occupo di Project Management. Mi piace una musica in testa, il vento, l’odore di mare in città. La colazione. L’amore. Il silenzio. Non mi piace l’indifferenza.

Emily Saccaro Goodchild

Graphic Designer

Mamma inglese, papà romano. Sono cresciuta in Sicilia un po’ confusa e con le mani sempre sporche di gelato.
Una laurea in Graphic Design a Palermo, un anno a Londra, poi una specialistica, conclusa a Madrid, dove ho scoperto la mia passione per il copywriting.
Adesso vivo e lavoro a Palermo, dietro uno schermo macchiato di gelato sul quale grafica e copy si incontrano permettendomi di rendere in immagini le mie idee e ricordandomi che la confusione è solo uno stimolo in più.

Elisabetta Musso

Content specialist

Siciliana D.O.C., è avvocato per formazione e sommelier per vocazione.
Nel 2013, la svolta: dopo la laurea in Giurisprudenza, il fardello dell’abilitazione e l’esercizio della professione, abbandona la via forense per intraprendere quella dell’aceto. Oggi è impegnata a tempo pieno nella promozione del vino. Appassionata di scrittura, dedica ogni momento utile della giornata alla creazione di contenuti dalla matrice alcolica. Occasionalmente, dispensa caustici interventi sulla cultura enogastronomica su testate giornalistiche on-line e si affaccenda nell’ambito della distribuzione vini per il canale Ho. Re. Ca. e nell’organizzazione di eventi ad hoc. Nel
tempo libero adora degustare alcolici, leggere, mangiare e tormentare amici e conoscenti sull’importanza di “bere consapevolmente”.
Non chiedetele qual è il suo vino preferito (ne ha uno all’ ora). E neanche quanti anni ha. Ama follemente la sua terra, il vino, la musica e Miles Davis. Gesù è il suo idolo.

Daniele
Castiglia

Digital advertiser JR.

Nato a Palermo nel 1992 e con un viscerale attaccamento alla mia terra. Volutamente schietto e a volte antipatico, riesco a mediare con il mondo che mi circonda. Mi laureo in economia aziendale e management d’impresa dopo tante fatiche, perennemente distratto dagli eventi mondani (che mi piace tuttora organizzare) e dal mondo digitale. Mi appassiono al Marketing e alla comunicazione sui social media nel 2016, e con grande stupore, mi rendo conto che questa volta continuare a studiare e formarmi, mi piace!
Sempre curioso cerco di non perdere mai le ultime novità del web, perché credo che oggi, più che mai, la preparazione fa la differenza. Nel tempo libero, quando chiudo il mio Mac, mi sfogo tirando pugni ad un sacco da boxe. Amo il mare, la musica, viaggiare e la pizza, tanta pizza. Il tempo mi insegue, e Palermo è complicata, ma sono sempre più convinto che ci voglia più coraggio a rimanere e cercare il successo che scappare con un bagaglio pieno di rimorsi.

GuendalinaPizzolato

Graphic & Web Designer

Palermitana di nascita, cittadina del mondo per vocazione. Dopo la laurea in Industrial Design a Palermo, ho inseguito le mie passioni e il lavoro tra Roma, Venezia e Valencia, specializzandomi in Design e Comunicazione Grafica. Poi non contenta sono approdata al mondo del web design, convinta che non si finisca mai di imparare. Sono curiosa, disordinata senza speranza, e sempre in movimento. Guardo il mondo dall’obiettivo della mia reflex, e se mi riesce, spesso, da un oblò. Viaggiare è la mia necessità. Punto a conquistare il mondo, ci sto lavorando. Per il resto non potrei vivere senza il mare, il mio cane Tofu e le caramelle alla fragola.

GUEST

Francesco
Tagliavia

Illustrator

Mathia
Coco

Photographer